TAG Direct - News

Un'offerta unica nel panorama web

giovedì 24 maggio 2012

Con un milione di utenti unici mensili unduplicated e un database che conta 1.250.000 profili mail altamente qualificati, TAG Advertising si posiziona come interlocutore di riferimento per raggiungere online il target business. Al di là dei numeri, come spiega in questa intervista Cristina Pianura, direttore generale della concessionaria, a rendere particolarmente pregiata l’offerta di TAG su questo segmento è la possibilità di pianificare i siti “storici” dedicati ai manager e ai professionisti italiani, che hanno saputo costruire con la loro utenza un rapporto consolidato e continuativo.

 Nel portafoglio di TAG Advertising sono presenti diversi siti dedicati a manager e professionisti. Può tracciarne le caratteristiche?

In riferimento al target business, la nostra offerta è particolarmente ricca e specializzata, grazie a numerosi siti e communitystoriche che sono da anni il punto di riferimento di imprenditori, liberi professionisti iscritti agli albi, e profili di alto e middle management sia nel settore pubblico che privato. Gestiamo in esclusiva la raccolta per siti come Pmi.it, che come dice il nome stesso è essenzialmente rivolto all’informazione per le piccole e medie imprese, e Altalex.com, di recente acquisizione: si tratta di una community storica, leader assoluta nel campo delle professioni giuridiche. E ancora, abbiamo il network Mediacap, composto da 10 siti verticali dedicati ad architetti, ingegneri, geometri fino agli agronomi e edili. A questi si aggiungono Manageronline. it e Pubblicaamministrazione.net. Nel complesso, si tratta di un network che a marzo ha fatto registrare oltre 1 milione di utenti unici unduplicated, certificati Comscore.

In che modo mettete questi numeri a disposizione di inserzionisti e centri media?

Il target business è un target altamente appetibile, che può essere pianificato sia nella sua totalità attraverso un’offerta trasversale che punti essenzialmente alla reach di un audience chiaramente alto spendente (prevalentemente uomo, over 35anni, tipicamente del Centro Nord) oppure, in modo assolutamente verticale, con riferimento alle singole professioni o a profili aziendali specifici. In ogni caso, l’offerta di TAG Advertising è certamente unica nel panorama web, perché i nostri prodotti sono in totale esclusiva, per la qualità nei contenuti che essi rappresentano, e per il fatto di essere di fatto brand “top of mind” nei propri target di riferimento: sono siti vissuti come importanti community e il rapporto con gli utenti è assolutamente consolidato nel tempo.

Accanto all’offerta display, qual è l’efficacia di uno strumento come il direct e-mail marketing in relazione a questo target? e su questo fronte, voi che risorse offrite?

Per molti clienti, si tratta di un “entry level” all’advertising online per questo ci sta dando ampia soddisfazione. Il direct e-mail marketing rimane comunque il modo più sicuro e più efficace per raggiungere esattamente il target voluto e, relativamente al target business, è sempre presente nelle pianificazioni. Del resto, il biglietto da visita di TAG Direct in questo segmento è particolamente importante: 1.250.000 profili unici targetizzati, non solo secondo i normali parametri sociodemografici ma anche per profili aziendali secondo i criteri Istat, oppure per professioni specifiche. Numeri che in alcuni casi diventano di nicchia ma altamente pregiati e, soprattutto, reali.

Tags: business, professionisti, aziende, online